Skip to main content

Da visitare a Tirana



Torre dell'orologio di Tirana
Questa torre si trova nel centro della capitale albanese , Tirana, 
è stata costruita ne 1822.  
Ha 90 scale a forma di spirale ed è alta 35 metri.
Originariamente aveva una campana portata da Venezia la quale suonava ogni ora. La cupola che si trova in cima dà a questa unì'architettura come alla San Marco.
Nel 1928 il Comune di Tirana conquistò  un orologio dalla Germania. Questo orologio fu poi distrutto nella seconda guerra mondiale e siccome era distrutto fu sostituito nel 1946 da un orologio della chiesa di Scutari la quale aveva i numeri romani.
Quesa torre è anche il simbolo della città di Tirana.
La torre dell'orologio  è aperta ai turisti dal 1996. 


Moschea di E'them Beut 

Situato nel centro di Tirana. Si è iniziata a costruirla nel 1798 ed è finita nel 1821.
E molto visitata non solo dai musulmani credenti  ma anche dai turisti che si trovano a Tirana.



Ponte "Ura e tabakave"
Si tratta di un piccolo ponte di pietra situato nel Boulevard "Zhan D'Ark". Il ponte ha un'altezza di 7,5 metri è anche conosciuto come il Ponte di San Giorgio. Si tratta di una cultura del monumento reatraurato , la cui costruzione della prima metà del XIX secolo.



Mosaico di Tirana
Si trova sulla strada Naim Frasheri. Essa è il più antico edificio della città di Tirana, ed è stato parte del piano di una villa romana del III secolo. In seguito questo posto è servito a costruire una chiesa paleo - cristiana. Questo mosaico si chiama anche - Mosaico della chiesa di Kruja , di San Giorgio.



I muri dal castello di Giustiniano
Si trovano nella strada "Murat Toptani" vicino al Cimena Millenium.
Il castello fu costruito da imperatore bizantino Giustiniano nel VI secolo (520 anni). Frammenti di mura rimanenti hanno un'altezza di sei metri. Il castello di Tirana è stata una stazione della vecchia strada " Via Egnatia ".

Comments

Popular posts from this blog

Himara

Himara è una città di antiche origini.
Himara, era una delle città più importanti di Haonise, da sud a raggiungere il fiume Kallamas. Altre città di Hoanise erano  Oriko, Palesti, Meandria, Finiqi, Butrint, ecc ..Il nome Himare deriva da un animale mitologico che è stato ucciso da Velerefonti. In seguito il nome fu cambiato da Himera in Himare. Nel tardo bizantino suo nome era scritto in greco, dopo essere stato erroneamente considerata che l'etimologia del nome derivava dalla parola greca del "fiume".


L'espressione antica di Himara viene espressa nel suo antico castello dove si trovano elementi che dimostrano la sua antichità di 3000 anni . Himara faceva sivuramente parte delle Tribu illire. In alcune parti il muro è costruito da sassi giganti , questa parte del muro del castello è la piu antica.Questi muri di pietre giganti realizzati ed elaborati con particolare cura nella forma quadrangolare, appartengono al secondo millennio a C.
Himara è una villaggio bilingue , o…

Useful informations about albania

Useful info for your stay in Albania • International telephone prefix: +355
• Capital: Tirana
• Language: Albanian-Shqip
• Currency: Albanian Lekë Emergency numbersRoad police: 126
Police: 129
Emergency: 112
Ambulance: 127
Fire Brigade: 128 Visa regulations: What you need to knowThe visa policy of Albania grants 90-day visa-free entry to all Schengen Annex II nationalities, except for Dominica, East Timor, Georgia, Grenada, Kiribati, Marshall Islands, Micronesia, Palau, Saint Lucia, Saint Vincent and the Grenadines, Samoa, Solomon Islands, Tonga, Trinidad and Tobago, Tuvalu and Vanuatu.Other countries which are not part of the Schengen Annex II nationalities but can travel in Albania without Visa are Armenia, Azerbaijan, Kosovo, Kuwait, and Turkey.All European Union citizens, or citizens coming from Australia, Canada, Iceland, Hong Kong, Kazakhstan, Kosovo, Macedonia, Montenegro, New Zealand, Norway, Singapore, South Korea, Switzerland, Vatican City, USA,  may enter using a national ID card, …

Durrës becoming more and more attractive for tourists from Northern Europe

The coastal town of Durres may not be the favourite destination of many Albanians who have grown tired of it, but it is becoming a magnet for tourists from Northern Europe who have booked some of the best hotels and resorts for the next four months. Closed to tourists for almost five decades during a communist dictatorship, Albania has a rather late tradition with tourism compared to its regional competitors, but quality investment and services over the past decade and a mix of natural and cultural heritage present since ancient times have qualified Albania as "the last secret of Europe" and a destination to visit. "This is the first group of tourists from Scandinavia and we expect more from Sweden and Norway. People from Scandinavian countries are very interested in seeing Albania and we wish them a wonderful experience," said Rolf Castro-Vasquez, director of Tirana International Airport, the only airport in the country. Charter flights will regularly connect Copenha…